Litiga e brucia le auto del padre e del fratello: arrestato un 45enne

L’uomo poi si è presentato in caserma.

Dopo una violenta lite con il padre e il fratello un 45enne ha deciso di bruciare le loro auto a Uta.

L’uomo, un carabiniere in congedo, aveva discusso perché, secondo i 2, se ne restava sempre in casa senza cercare lavoro. Così al termine della lite, preso dalla rabbia il 45enne ha dato fuoco alle 2 auto del fratello e del padre. Sul posto sono intervenuti prontamente i Vigili del fuoco per spegnere le fiamme.

Subito dopo l’uomo si è presentato in caserma per denunciare ciò che aveva fatto ed è stato arrestato per incendio e danneggiamento. Sarà processato oggi per direttissima.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura