Luoghi di culto e cimiteri, in Gallura arrivano i fondi per la messa in sicurezza e l’ampliamento

cimitero

I fondi stanziati dalla Regione per i cimiteri.

Un milione di euro sull’annualità 2018, che vanno ad aggiungersi ai 4 milioni già ripartiti nel triennio 2017-2019 per mettere in sicurezza o rendere agibili edifici di culto. E 3,5 milioni di per i comuni che hanno necessità di ampliare o costruire cimiteri che vanno ad aggiungersi ai 3,4 milioni già assegnati, permettendo così lo scorrimento della graduatorie in essere a favore dei comuni beneficiari.

Gli stanziamenti sono stati deliberati oggi dalla Giunta a seguito di due proposte dell’assessore dei Lavori Pubblici Edoardo Balzarini. “Sono tante le richieste che continuano a pervenire da parte dei Comuni per interventi sugli edifici di culto e sui cimiteri – dice l’assessore regionale -. Con la prima delibera permettiamo lo scorrere della graduatoria ammettendo comuni inizialmente esclusi per insufficienza di risorse o integrando quelli che lo erano stati solo parzialmente. Fino a oggi sono 51 gli interventi finanziati, ma sono previsti altri fondi nella nuova finanziaria che andranno a scorrere ulteriormente le graduatoria”.

A proposito degli interventi sui cimiteri, l’assessore, aggiunge: “Complessivamente questa giunta ha finanziato ad oggi 43 interventi su cimiteri e sono previsti altri fondi nella nuova finanziaria che andranno a scorrere ulteriormente la graduatoria”.

I lavori per i cimiteri della Gallura:

ComuneDenominazione operaImporto contributo
richiesto
CofinanziamentoImorto complessivoPunteggioImporto finanziato
San TeodoroAmpliamento – costruzione nuovo cimitero175.000,0075.000,00250.000,0018,80175.000,00
Golfo AranciLavori di ampliamento del cimitero comunale – Lotto funzionale 1250.000,00250.000,00500.000,0016,00250.000,00
ArzachenaAmpliamento cimitero di Santa Teresina230.000,0057.000,00287.000,0015,9931.475,43
(Visited 240 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!