Al Mater Olbia gli allievi del Conservatorio suonano per i pazienti

Mater Olbia

Il progetto al Mater Olbia.

Al Mater Olbia gli allievi del Conservatorio di Sassari suoneranno per i pazienti ricoverati. Grazie a un progetto, chiamato “Canta 33”, porteranno la musica classica e contemporanea nei reparti per le Feste di Natale. Il loro primo concerto musicale sarà domani, mercoledì 14 dicembre, dalle 16.30.

Il progetto, fortemente voluto dall’amministratore delegato del Mater, Marcello Giannico, e dal presidente del Conservatorio, Ivano Iai, ha il fine di rendere più sereno l’ambiente dove diversi pazienti stanno affrontando momenti difficili, a causa delle malattie.

L’iniziativa è anche rivolta ai parenti, gli operatori sanitari, il personale tecnico e amministrativo e i visitatori del Mater Olbia. A suonare il pianoforte, posizionato nella hall del presidio sanitario, saranno gli allievi più bravi del Conservatorio di Sassari, sotto la guida del loro direttore Mariano Meloni.

Un progetto simile è stato realizzato anche a Sassari, dove c’è un concerto itinerante tra la Clinica medica, la Pneumologia e la Patologia chirurgica. A esibirsi per i reparti martedì, tra le 19 e le 20,30, saranno tre ragazzi che suoneranno, in modalità acustica, canzoni di Natale e musica Pop

Condividi l'articolo