Mater Olbia, l’apertura adesso divide: “Vogliamo i nomi dei dottori”. La replica della Regione

L’apertura del Mater Olbia fa discutere.

Mara Lapia, deputata sarda del Movimento5Stelle, attacca l’apertura del Mater Olbia. Pubblicamente va contro tutte le caratteristiche emerse negli ultimi giorni del Mater. Soprattutto non condivide tutta questa attenzione verso l’apertura della struttura a discapito di altri ospedali della Sardegna. “Come si fa a parlare di struttura d’eccellenza se non si conoscono i nomi dei dottori?- e la deputata continua- Maledetta ignoranza, siamo un popolo in continua vendita”.

Un commento che non è passato inosservato all’assessore alla sanità regionale, Luigi Arru, che in attesa di una nota ufficiale risponde pubblicamente sul web. Ora leggere un post il cui autore è un avvocato, un deputato del parlamento italiano mi preoccupa. I documenti ufficiali su Mater Olbia, sono a disposizione dal 2014, approvati in consiglio regionale- dice l’assessore alla sanità Arru- Le finalità del Mater Olbia non sono di entrare in competizione con l’ospedale di Nuoro o il distretto di Siniscola, ma quello di avviare percorso di alta specialità”.

(Visited 2.911 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!