Minaccia la madre con la mazza e un coltello, bloccato dalla polizia

L’uomo è un 40enne con problemi psichici.

Nei giorni scorsi gli agenti della squadra volanti della questura di Nuoro hanno denunciato a piede libero un quarantenne nuorese per il reato di maltrattamenti in famiglia ai danni della madre.

Intorno alle 20 di qualche giorno fa, una donna ha chiamato il 113, richiedendo l’intervento della polizia presso la propria abitazione riferendo che il figlio 40enne, disoccupato, da anni e con problemi psichici, sarebbe andato, per l’ennesima volta, in escandescenza per futili motivi.

La vittima in preda al terrore riferiva che il congiunto la minacciava con un coltello da cucina di 20 centimetri. La donna, solo grazie ad un espediente, sarebbe riuscita a farlo uscire di casa e quindi a barricarsi all’interno, da dove ha poi chiamato la polizia. Il soggetto si è inizialmente dato alla fuga ma è stato prontamente rintracciato dalle volanti, nascosto nei pressi della propria abitazione.

L’uomo, nel frattempo, si era procurato una grossa mazza, con il probabile scopo  di sfondare la porta d’ingresso, ma grazie alla prontezza dei poliziotti è stato riportato alla calma e accompagnato in questura per poi essere denunciato.

(Visited 350 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!