Allarme contagi e rischio di un nuovo lockdown in Sardegna: cosa aspettarsi

Cresce la preoccupazione per un nuovo lockdown in Sardegna.

Cresce la preoccupazione in Sardegna dopo le dichiarazioni del presidente Christian Solinas che si dice pronto ad un nuovo lockdown di 15 giorni. A spaventare il governatore è l’aumento della curva dei contagi degli ultimi giorni, che ieri nel bollettino ha segnato 167 nuovi casi e tre morti.

Esplodono i contagi in Sardegna, Solinas annuncia un possibile lockdown di 15 giorni

Lo ha definito Stop&Go ma di fatto per gli operatori economici equivale al lockdown di marzo, con chiusura delle principali attività. Anche se non sono specificate quali, potrebbero abbassare la serranda tutti gli esercizi tranne quelli di generi alimentari. Un altro duro colpo quindi per bar e ristoranti, i più colpiti dalla crisi e tra gli ultimi a riaprire.

Nel progetto anche la chiusura di tutti i porti e gli aeroporti per limitare in modo rapido ed incisivo la circolazione delle persone. Situazione difficile anche per gli operatori e il settore del turismo, che proprio in questo periodo stava ricevendo le prime prenotazioni per le vacanze natalizie. Il clima di incertezza ora rischia anche di compromettere la stagione invernale.

Il presidente Solinas ha comunque già ribadito che se ci dovesse essere una chiusura saranno attivate di pari passo una serie di misure economiche di supporto per sostenere le perdite derivanti dalla sospensione temporanea delle attività.

(Visited 8.093 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!