Cemento a Cala Saccaia e triplica il porto turistico di Sa Marinedda: un progetto segreto sul futuro di Olbia

Il banchinamento di Cala Saccaia

Al via la cementificazione del golfo di Olbia.

La spiaggia di Cala Saccaia sparirà: sarà banchinata per realizzare un cantiere navale. Un’altra opera di cementificazione toccherà a Olbiamare, dove triplicherà il porto turistico insediato dietro l’Auchan.

Non ci sta l’ex assessore provinciale Uccio Iodice, che parla di disastro ambientale. In un colpo spariranno le bellezze di Olbia, una economica e una naturalistica ma anche storiche. Su Cala Saccaia gli interventi sono già evidenti da due mesi. Sulla spiaggia sono stati buttati cumuli di terra e verrà spianata la collina sul retro per dare spazio al nuovo capannone, secondo un progetto agli atti del 2011.

Ma c’è di più: “Dalla politica locale c’è silenzio. Se sapevano e non hanno tenuto informati i cittadini – dichiara Iodice – è un fatto grave ma ancora di più se non ne fossero a conoscenza, perché c’è da chiedersi chi sta manovrando questa macchina”.

Alla riunione, erano presenti il biologo Benedetto Cristo e l’agronomo Mauro Monaco. Entrambi hanno analizzato i danni in materia economico-ambientale di questo progetto. L’impatto ambientale è messo a dura prova dallo sconvolgimento dei siti naturali della zona di Cala Saccaia, dove è presente una spiaggia e dei percorsi utilizzati dagli appassionati di trekking. Nella località, che si trova dietro il porto industriale e a pochi passi da Pittulongu, è insediata anche la flora e la fauna locale.

“Il porto di Olbia continua a subire restringimenti – ha detto il biologo marino Benedetto Cristo – . Questo comporta l’aumento della velocità delle acque di Olbia, che non dà il tempo alla fauna di insediarsi. Ciò rappresenta un danno per le attività locali come la pesca”.

Brutte notizie anche per quanto riguarda l’insediamento della mitilicoltura, dove nasceranno 3 ettari di cemento di porto privato per maxi yacht.

 

 

(Visited 3.248 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!