Ombrelloni, lettini e sdraio sequestrati nelle spiagge di Olbia e Porto Cervo

Il sequestro della Guardia costiera.

Nuova operazione condotta dall’ufficio circondariale marittimo di Golfo Aranci per contrastare l’occupazione abusiva di aree demaniali libere.

Due operazioni di controllo, questa mattina, una presso la spiaggia di Marina di Portisco nel Comune di Olbia, con impiego di personale di Golfo Aranci, ed una presso la spiaggia del Giglio di Porto Cervo nel Comune di Arzachena da parte del personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Porto Cervo.

Anche in questo caso, l’obiettivo è stato quello di contrastare la sottrazione delle spiagge a danno della collettività con il solo fine di riservarsi le posizioni migliori. Infatti, tutte le attrezzature erano posizionate in modo da occupare un’area molto ampia e prossima alla battigia. L’operazione ha comportato l’elevazione di 2 sequestri penali per occupazione abusiva per un totale di 32 attrezzature balneari tra cui lettini, sdraio, ombrelloni e tavolini. Le aree liberate e restituite all’uso pubblico sono di circa 60 metri quadrati presso la spiaggia di Marina di Portisco e 60 metri quadrati presso la spiaggia del Giglio di Porto Cervo.

(Visited 1.321 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!