L’ultimo saluto a Luca, morto a 26 anni nell’incidente in moto. Aperta un’inchiesta per omicidio stradale

Per l’incidente ha perso la vita Luca Bussu.

La Procura di Tempio ha aperto un’indagine per omicidio stradale nei confronti dell’automobilista francese coinvolto nell’incidente di Luca Bussu, il 26enne di Olbia, morto l’altro giorno a seguito delle ferite riportate nell’impatto con la sua moto lo scorso 24 agosto.

La notizia, riportata da diversi quotidiani, arriva proprio il giorno dei funerali di Luca, che si sono svolti questo pomeriggio nella chiesa di San Simplicio. Le esequie erano state rimandate proprio per consentire l’autopsia sul corpo del giovane. Il procuratore affiderà adesso ad un consulente esterno l’incarico di ricostruire la dinamica dell’incidente. I due mezzi, sia l’auto del turista francese che la moto, sono rimasti sotto sequestro.

L’incidente era avvenuto il pomeriggio del 24 agosto, poco prima delle 19, nell’incrocio tra via Umbria e via Piemonte. Secondo la ricostruzione fornita allora, la moto sarebbe finita prima contro l’auto per poi finire la sua corsa contro un altro veicolo parcheggiato. Un impatto devastante che, nonostante le cure mediche di tutti questi giorni, non ha lasciato scampo al motociclista.

(Visited 1.359 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!