Paga l’anticipo per una moto ma poi i venditori spariscono: denunciati

Ancora truffe online in Sardegna.

A seguito di un’attività investigativa condotta dai carabinieri della stazione di Dorgali, si è riusciti a risalire all’identità di 2 persone che si sono rese responsabili di una truffa perpetrata sulla rete internet.

Un motociclo è stato l’oggetto di una truffa in cui è incorso un residente di Dorgali circa tre mesi fa. Allettato dall’annuncio pubblicato su un sito internet, ha creduto alle parole di due finti rivenditori che, con la promessa di consegnargli il veicolo, hanno voluto subito un anticipo di circa 300 euro, ma una volta pagato l’acconto, i due truffatori non si sono mai presentati per lo scambio e si sono resi del tutto irreperibili.

A seguito delle indagini svolte dai militari di Dorgali, gli autori sono stati identificati in due cittadini di Varese, di 44 e 24 anni, che sono stati a piede libero alla Procura della Repubblica per il reato di truffa.

(Visited 866 times, 140 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!