Le piccole danzatrici di Arzachena premiate con una borsa di studio

Le premiazioni.

Sabato 9 novembre, presso l’AMA Auditorium Multidisciplinare Arzachena si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati e delle medaglie relativi agli esami della Royal Academy of Dance di Londra grazie all’insegnante registrata Nathalie Chiodino, in seguito all’attività che svolge sul nostro territorio ormai dal 2011 nell’associazione Aristeia Danza di cui è direttrice artistica con ad oggi più di 100 iscritti tra Olbia ed Arzachena. Sono stati 48 i candidati che hanno sostenuto gli esami ottenendo: 4 medaglie di bronzo, 22 medaglie d’argento e 1 medaglia d’oro. Mentre le 21 allieve del Primary (6 anni) hanno sostenuto la Class Award superando il livello a pieni voti.

L’Accademia Arte Arzachena, con il contributo dell’Amministrazione Comunale di Arzachena nella persona del delegato alla Cultura Valentina Geromino, ha finanziato la prima borsa di studio, del valore di 300 euro, per la medaglia d’oro di Gaia Gentile che ha superato il 4° grado con una votazione pari a 78 su 100 meritando Distinction.

Grazie a: Studio Solution, Planet Fitness, Pittorru Costruzioni, profumeria Derosas, L’energia della costa vendite di bombole a domicilio, Piras Mitili, Il parco degli Ulivi, Studio tecnico Careddu, Atexnovo, Centro Yoga Alma, Tabacchi  Ricciu, Techno Aqua, Edil Sanna, è stato possibile elargire altre 8 borse di studio del valore di 100 euro alle allieve che hanno superato la votazione di 70/100 con Merit: Sofia Degortes e Ionela Ureche della scuola di Olbia al Planet Fitness mentre Asia Agus, Celeste Clementi, Liliana Fresi, Melissa Fresi, Rebecca Gregu e Camilla Pirina dell’Accademia Arte Arzachena.

Le borse di studio finanzieranno parte del viaggio ad Andalo in Trentino, per lo stage estivo della prestigiosa Accademia londinese che si appresta a festeggiare il centenario della sua fondazione.

E’ importante ricordare inoltre che qualunque obiettivo va valutato in base alle proprie capacità. Come disse Mikhail Baryshnikov “Non cerco di ballare meglio di chiunque altro, cerco solo di ballare meglio di me stesso”; al di là del voto finale dell’esame conta l’esperienza, sapere di aver dato il meglio di sé, che è fondamentale mettersi sempre in discussione con la consapevolezza che si può sempre migliorare.

(Visited 2.342 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!