Preso a pugni riesce a tornare a casa ma poi perde i sensi: grave un uomo

L’uomo è in ospedale in gravi condizioni.

Giorni intensi per i carabinieri di Santa Maria Navarrese, escussione di testimoni, visone di immagini, ricostruzioni e sopralluoghi. Tutto era iniziato la mattina del 10 settembre quando un uomo originario di Gairo e domiciliato a Lotzorai è stato trovato riverso a terra e privo di sensi nella propria abitazione.

Non vi erano segni o tracce particolari nell’abitazione, il luogo era pulito e sostanzialmente ordinato, ma l’uomo aveva dei segni sul volto che hanno messo in allarme i militari della stazione di Santa Maria Navarrese. Dopo un’accurata attività di indagine per capire cosa fosse successo è stato accertato che la vittima, la sera prima, mentre si trovava presso un esercizio pubblico di Lotzorai, ha avuto una discussione con un uomo di Tortolì che conosceva. Forse l’alcool o l’argomento della discussione e la chiacchierata è degenerata in una colluttazione.

Un pugno sferrato gli ha fatto perdere l’equilibrio, facendolo cadere e sbattere il capo a terra. La vittima, che si è ripresa poco dopo, è comunque riuscita a raggiungere la propria abitazione dove ha perso i sensi durante la notte a causa del trauma. Ora l’uomo è in gravi condizioni presso l’ospedale di Nuoro. I militari, oltre a ricostruire la dinamica dei fatti, sono riusciti a identificare l’aggressore che è stato denunciato per lesioni personali gravissime.

(Visited 6.001 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!