La protesta dei pastori non si ferma, nuovi blocchi sulle strade e latte rovesciato. Rischio denunce

Continua la lotta dei pastori sardi.

I pastori non fermano la loro protesta in Sardegna. Questa mattina, intorno alle 13, sulla statale 131, all’altezza di Posada si sono radunati un centinaio di pastori, bloccando la strada e riversando il latte dal cavalcavia. Sul posto la polizia stradale che ha deviato il traffico per evitare ulteriori rallentamenti.

LEGGI ANCHE BOMBA INESPLOSA DAVANTI ALLA SEDE ELETTERALE, TENSIONE PER LA PROTESTA LATTE

Sempre questa mattina un gruppo di persone incappucciate ha bloccato un tir che conteneva latte. Il fatto è avvenuto lungo la strada Provinciale 77 all’altezza di Tratalias, nel Sulcis Iglesiente. Pare che quattro persone con il volto coperto abbiano obbligato l’autotrasportatore a versare litri di latte sul terreno. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Carbonia che hanno avviato le indagini. E proprio due giorni fa sono accaduti degli episodi simili a Orgosolo e Sanluri.

(Visited 436 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!