Rissa al ristorante giapponese di Olbia davanti ai clienti, i titolari provano a tornare alla normalità

La rissa al ristorante giapponese di Olbia.

Tutto sembra tornato alla normalità. Le tavole sono apparecchiate e in sala si respira il solito clima informale. Il ristorante giapponese Caidong di via Vittorio Veneto a Olbia ha riaperto questa mattina nel segno della distensione. Dopo l’episodio che l’ha visto protagonista all’ora di pranzo d 31 dicembre, il locale è tornato a servire ai clienti le sue zuppe di miso e i rotolini di sushi.

Un’accesa discussione tra i titolari nell’ultimo giorno del 2018, degenerata in rissa, aveva lasciato sgomenti gli avventori del ristorante e costretto la polizia ad intervenire. Quello che era emerso era il dramma di una famiglia alle prese con il problema del gioco d’azzardo.
“Non è tutto vero quello che è stato scritto – prova a smorzare la vicenda la titolare, che ti riceve all’ingresso -. Le cose non sono andate propio così. Tra noi le cose vanno bene ed è tornato tutto come prima e siamo aperti”.
All’intervento della polizia non è seguita nessuna denuncia. Ma il figlio dei titolari, questa mattina, non si vedeva al lavoro in sala. Chi c’era all’ora di pranzo del 31 dicembre ha ancora impresse, peró, quelle grida senza misura nel locale. Momenti di autentico terrore, prima dell’arrivo della polizia.
(Visited 1.457 times, 2 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!