Fanno un controllo su una cooperativa e scoprono che non versava le ritenute ai dipendenti

I controlli della Guardia di finanza.

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico – Finanziaria di Cagliari hanno ultimato un’attività ispettiva nei confronti di una società cooperativa di somministrazione di lavoro a mutualità prevalente, operante nella zona del medio campidano.

Il soggetto target è stato selezionato tra quelli analizzati dalla componente specialistica del Corpo all’interno di una progettualità che ha preso in esame tutte quelle tipologie aziendali caratterizzate dalla strutturazione in forma di cooperativa, indicizzandole secondo criteri di pericolosità fiscale.

Le operazioni di verifica, condotte attraverso la disamina dell’intera documentazione presentata dalla parte all’atto dell’avvio della verifica, hanno interessato il settore delle imposte sul reddito, del valore aggiunto e delle attività produttive per l’anno d’imposta 2014.

L’esito delle attività ispettive ha permesso di constatare una maggiore base imponibile, derivante dall’indebita deduzione di costi non documentati per 76.874 euro, con una conseguente evasione dell’I.V.A. per 1.003 euro.

Inoltre, è stato appurato che la società non ha operato e né versato all’Erario le previste ritenute, per complessivi 10.121 euro su parte degli emolumenti corrisposti ad alcuni soci lavoratori della cooperativa ed inquadrati come fringe benefits.

La descritta attività investigativa conferma l’efficace azione della Guardia di Finanza nella prevenzione e nel contrasto di ogni illecito fiscale, a salvaguardia degli interessi della collettività.

(Visited 531 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!