Ritrovata la borsa con oltre 17mila euro della donna rapinata a Bari Sardo

I carabinieri sono riusciti a recuperare la refurtiva.

Al termine delle ricerche in cui erano già stati rinvenuti gli abiti indossati e la moto utilizzata nella rapina del 28 febbraio scorso, i carabinieri della compagnia di Lanusei, Arzana e Lanusei, sono riusciti a recuperare la borsa della vittima contenente ancora l’intera somma di denaro contante, 17.380 euro e il telefono, il tutto in corso di restituzione alla legittima proprietaria.

L’attività condotta dai militari dell’Arma ha permesso anche l’importante ritrovamento della pistola revolver con 5 proiettili di cui due esplosi. Dai primi accertamenti effettuati presso le banche dati non è stato possibile risalire al proprietario dell’arma o verificare se oggetto di furto poiché non censita.

Il materiale sequestrato è stato trasmesso al Ris di Cagliari per gli accertamenti tecnici. Il motociclo con cui i due uomini avevano rapinato la donna, era stato rubato a Lotzorai tra il 18 e il 19 novembre 2019.

Probabilmente il motoveicolo, l’arma e la borsa contenente l’intera somma in denaro, sono stati abbandonati per evitare di imbattersi in qualche posto di controllo dei carabinieri che subito dopo la rapina, con un imponente e capillare dispiegamento di uomini e mezzi, avevano cinturato l’intera zona.

(Visited 1.322 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!