Scossone per le elezioni di Olbia, la Grande coalizione perde un pezzo

Esce il Movimento Civico di Olbia Domani.

Scossone nella Grande Coalizione dove il direttivo del Movimento Civico di Olbia Domani, dopo un confronto interno, ha preso la decisione unanime di uscire.

Si è valutata anche l’ipotesi di creare un terzo polo. “Per Olbia Domani – fa sapere il portavoce Uccio Iodice – è importante rimanere coerenti con le proprie idee che partono dal, per noi imprescindibile, programma elettorale per la città di Olbia. Programma che è stato sviluppato,  discusso e condiviso nei mesi precedenti all’adesione del progetto politico della Grande Coalizione”.

Rimangono invariati i punti cardine del programma, tra i quali la chiusura definitiva senza nessun compromesso della discarica di Spiritu Santu. “No anche alla devastazione dell’oasi naturale di Cala Sacaia – continua Iodice – e allo stravolgimento del Golfo interno di Olbia con l’ampliamento già previsto del porto turistico di Olbia Mare.

Obiettivi che per Olbia Domani che passano anche dal lavoro, coinvolgendo ed agevolando nelle assunzioni le attività produttive, e dalle nuove povertà, “una grande problema che oggi tutte le città devono affrontare con serietà”, per la coalizione.

(Visited 1.563 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!