Sul certificato per la Sardegna è scontro. L’ipotesi del test salivare

Il certificato sanitario per la Sardegna.

Sarebbero i test salivari, sperimentati dall’Università Insubria, la carta segreta della Regione per ottenere il via libera al certificato sanitario per i turisti, che vorranno trascorrere le vacanze in Sardegna. Il governatore Christian Solinas sta premendo per questa soluzione, in attesa della Conferenza Stato-Regioni di venerdì prossimo.

L’idea è di rendere questi test gratuiti per i pazienti asintomatici, mentre resterebbero a pagamento per tutti gli altri. Una proposta appoggiata anche dalla Sicilia, che punta a limitare ugualmente il rischio di nuovi contagi dal coronavirus. Ma sulla fattibilità del test non ci sono ancora certezze, perchè resta da capire in quanto tempo potranno essere validati.

Ed è proprio intorno al certificato sanitario che si è acceso lo scontro tra il presidente della Lombardia Beppe Sala e Solinas. “Non andrei in vacanza laddove fosse richiesto un test di negatività al virus”, ha detto il sindaco di Milano Giuseppe Sala. Una frase a cui il governatore della Sardegna non ha fatto mancare la sua replica, dicendo a Sala che in materia di coronavirus dovrebbe usare la decenza del silenzio, dopo i suoi famigerati aperitivi pubblici in piena epidemia”.

(Visited 1.294 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!