Tragedia a Sassari, marito e moglie investiti alla fermata dell’autobus

E’ di due morti il bilancio del drammatico incidente.

Erano alla fermata dell’autobus, intorno a mezzogiorno di ieri, di fronte al “Centro commerciale azzurro”, a Sassari, quando sono stati investiti da un Fiat Doblò. Sono morti così Salvatore Satta, di Pattada, 75 anni, e la moglie Giovanna Antonia Satta, di Chiaramonti, 62 anni.

La vettura che li ha investiti, trascinandoli per qualche metro, dopo aver perso il controllo ha finito la sua corsa contro una Fiat Punto amaranto che stava andando verso Sassari. Sul posto sono intervenuti immediatamente 118, vigili del fuoco, carabinieri, polizia stradale e polizia municipale. Ma i tentativi dei sanitari, e la corsa disperata al Santissima Annunziata di Sassari, si sono rivelati inutili: per i due non c’è stato nulla da fare. Il conducente del Fiat Doblò, un 38enne, è stato arrestato con l’accusa di duplice omicidio stradale. L’uomo è stato sottoposto al test antialcol e antidroga, che sarebbero risultati negativi.

(Visited 217 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!