Vende mascherine chirurgiche non conformi: nei guai il titolare di un market

Il controllo della polizia.

Proseguono incessanti, su indicazione del Questore della Provincia di Cagliari, i controlli, da parte della polizia di stato, finalizzati a verificare l’osservanza dei Decreti Legislativi emanati recentemente dal Governo allo scopo di arginare la “emergenza coronavirus”.

Nelle decorse giornate sono stati controllati numerosissimi esercizi pubblici ed attività commerciali, nonché alcuni call center, da parte della polizia n stretto raccordo con personale dell’Azienda per la Tutela della Salute della Regione Sardegna.

Nella mattinata odierna, durante uno dei consueti giri di controllo, la polizia ha potuto riscontrare che presso un market, ubicato in via Baylle, il titolare stava vendendo delle mascherine chirurgiche monouso. Immediatamente è stato richiesto l’intervento della squadra amministrativa che ha potuto verificare la non conformità dei prodotti in vendita, privi peraltro di qualsivoglia marchio Cee. 

All’esito dei controlli sono state sequestrate circa 60 mascherine provenienti dal Bangladesh ed elevata una sanzione amministrativa che potrebbe essere ricompresa tra 516 e 25.823 euro. La posizione del titolare del market è attualmente al vaglio degli operatori per eventuali ulteriori misure.

(Visited 1.200 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!