Vendevano false polizze assicurative, denunciate tre persone

L’indagine è partita dalla denuncia di un 30enne che si è accorto della truffa.

Prosegue l’azione dei militari del comando provinciale di Nuoro, quotidianamente impegnati per garantire sicurezza e rispetto della legalità, nel contrasto all’annoso fenomeno delle frodi in materia assicurativa.

I carabinieri della Stazione di Bitti, al termine di complesse e articolate attività di indagine, scaturite da una denuncia di un 30enne di Bitti, allevatore accortosi della sua polizza assicurativa rca non era valida, riuscivano a risalire e così denunciare alla competente autorità giudiziaria per concorso in truffa, tre persone di età compresa tra 35 e 60 anni, pregiudicati, due residenti in provincia di Napoli e uno nella provincia di Caserta.

I malfattori, agivano tramite contatti telefonici, oltre ai modi affabili ed alla parlantina forbita, per accalappiare le vittime applicavano prezzi assolutamente concorrenziali e forse proprio questo dato, in un periodo di crisi come quello attuale, ha costituito il tassello più importante per far cadere le vittime nella sua trappola.

È molto importante prestare molta attenzione ai prezzi vantaggiosi proposti. Pertanto, il comando provinciale dei carabinieri di Nuoro, invita i cittadini a sporgere immediata denuncia nei comandi arma dislocati in tutta la provincia. Sono attualmente in corso attività finalizzate anche all’individuazione di ulteriori vittime che potrebbero essere ancora all’oscuro del meccanismo truffaldino.

(Visited 342 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!