Villa di Arzachena venduta all’asta ad un prezzo troppo basso, indagini verso la chisura

olbia

Fra gli accusati di turbativa d’asta anche nomi eccellenti.

Si avviano verso la chiusura le indagini per il caso della presunta turbativa d’asta riguardante la vendita della villa dell’imprenditore di Arzachena Sebastiano Ragnedda. E fra gli accusati ci sarebbero nomi eccellenti. L’anticipazione arriva dal quotidiano l’Unione Sarda.

LEGGI ANCHE VILLA DELL’IMPRENDITORE AD UN PREZZO TROPPO BASSO

Nell’indagine sarebbero coinvolte otto persone, tra magistrati e avvocati che hanno avuto rapporti con il Tribunale di Tempio, negli anni.

LEGGI ANCHE L’INDAGINE CHE HA FATTO TREMARE IL TRIBUNALE DI TEMPIO

Secondo l’accusa si sarebbero aggiudicati all’asta la villa di Ragnedda a Baia Sardinia ad un prezzo inferiore rispetto al reale valore.

(Visited 451 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!