La protesta dei lavoratori di Air Italy a Roma contro i licenziamenti

La manifestazione di Air Italy a Roma.

La rabbia dei lavoratori di Air Italy non si spegne e scendono di nuovo in piazza. I dipendenti dell’ex compagnia aerea in liquidazione, questa mattina, hanno fatto sentire le loro richieste, riunendosi a Roma, davanti alla sede del Ministero dello Sviluppo economico.

Sono 1.350 lavoratori – tra Olbia e Milano – i lavoratori che rischiano di perdere anche la cassa integrazione, mentre i liquidatori della compagnia stanno studiando due manifestazioni di interesse per rilevare la società (una da parte di un fondo inglese e una di un fondo russo). La rabbia dei manifestanti è volta a chiedere certezze per il comparto aereo.

“Abbiamo chiesto alla rappresentante del Governo che il lavoratori di Air Italy abbiano pari dignità rispetto a tutti gli altri lavoratori del comparto e che possano quindi beneficiare della proroga della CIGS in essere – ha detto il segretario Anpav Marco Bardini –, in attesa della ripresa del mercato del trasporto aereo e della ripartenza dell’industria nazionale di trasporto aereo. Abbiamo anche rappresentato alla vice ministra Alessandra Todde l’opportunità di ricercare partner industriali privati che rilevino gli asset della compagnia sarda ancora nella disponibilità dei liquidatori, al fine di favorire la nascita di un vettore regional che operi la continuità territoriale da e per la Sardegna, impiegando il personale di stanza ad Olbia e a Malpensa”.

La prossima settimana i sindacati della Gallura discuteranno su questo e sulle manifestazioni di interesse per l’acquisizione della società direttamente con i rappresentanti dell’azienda e con i liquidatori. Le manifestazioni proseguiranno ancora. Una si terrà davanti a Villa Devoto, a Cagliari, con i 500 dipendenti Air Italy della Sardegna per chiedere risposte da pare della politica locale, sopratutto sul futuro dei lavoratori che rischiano di rimanere a casa. La prossima manifestazione in programma è fissata per il prossimo 26 aprile a Cagliari davanti al Palazzo della Regione Sardegna.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura