I dati dell’Osservatorio Economico del Nord Sardegna: tutti i dati sulla Gallura

I dati della Gallura.

Ogni anno la Camera di Commercio di Sassari–nord Sardegna predispone uno studio che analizza le informazioni socio economiche con focus specifici, in questo caso, sulla Gallura. Un quadro conoscitivo chiaro e corretto dell’andamento economico del territorio rientra tra le funzioni che da sempre hanno caratterizzato la Camera di Commercio del Nord Sardegna.

La dinamica delle imprese, interscambio commerciale, sviluppo demografico, lavoro, occupazione, mercato immobiliare, innovazione sono i temi che riguardano la vita di tutti noi e del nostro territorio.

Se parliamo di turismo i dati che emergono  sono oltre 1,5 milioni di arrivi nelle strutture ricettive del Nord Sardegna nei 12 mesi del 2017. Un trend in crescita costante dal 2013, quando gli arrivi sono stati poco più di 990 mila. Degli oltre 81 mila arrivi in più rispetto al 2016, 79 mila, pari al 98%, sono di provenienza estera.

Sono anni positivi per i cieli sardi che nel 2017 hanno registrato complessivamente incrementi costanti del traffico aereo. Vola ad alta quota l’aeroporto di Olbia con 2,8 milioni di passeggeri (+10,4% nel 2017 rispetto al 2016).  Mentre nei 3 porti del Nord Sardegna – Porto Torres, Olbia e Golfo Aranci – sono transitati nel 2017 circa 4,5 milioni di passeggeri, pari al 94% del totale regionale. Di questi, 133 mila sono approdati da navi da crociera, in netto calo rispetto agli oltre 210 mila registrati nel 2016.

Un argomento molto delicato è il consumo dell’energia. Nel Nord Sardegna si registra, nel 2017, una crescita dei
consumi di energia elettrica del 2,5%, nettamente superiore al + 1,6% evidenziato a livello regionale. I dati
sui rifiuti urbani si riferiscono al 2016 e segnano un +1,6% rispetto al 2015. Nello stesso periodo l’incidenza della
differenziata sale da 52 a 58%. Si espande nel 2016 anche il parco veicolare del Nord Sardegna, oltre 6 mila veicoli
in più, dei quali oltre 4 mila sono autovetture.

Mentre per la popolazione studentesca nel Nord Sardegna, pari a oltre 55 mila unità, rimane praticamente invariata dal 2016 al 2017. Preoccupante il dato regionale sull’abbandono scolastico precoce. Nel 2017 il 21,2% dei ragazzi tra i 18 e i 24 anni dopo la licenza media non sono iscritti a nessun percorso formativo, il peggior dato a livello nazionale.

Crescono invece costantemente le iscrizioni al Registro Nazionale sull’Alternanza Scuola Lavoro da parte dei soggetti disposti ad ospitare gli studenti delle scuole superiori. A settembre 2018 nel Nord Sardegna si contano 129 iscritti con una capacità di accoglienza massima di 684 studenti.

Prosegue a ritmo sostenuto la crescita del settore agricolo che, per il secondo anno consecutivo, risulta il comparto più dinamico. Oltre al protrarsi della ormai strutturale riduzione delle imprese del settore delle costruzioni (68 in meno nell’ultimo anno) si evidenzia la pesante perdita di 210 attività nel commercio.

Mentre nel nostro territorio, dal 2009 al 2017 diminuiscono costantemente le imprese artigiane. Negli ultimi 9 anni il saldo tra iscrizioni e cancellazioni fa registrare una perdita di circa 2.600 attività. A livello settoriale la riduzione della base imprenditoriale artigiana risente in primo luogo dell’andamento delle Costruzioni e del settore manifatturiero.

Se il bilancio del 2017 è stato positivo lo si deve in particolar modo alle imprese giovanili, siano esse italiane o straniere: il saldo delle aziende create da under 35 (+722 unità) supera nettamente l’intero saldo annuale (+640). Va inoltre segnalato il contributo determinante delle imprese amministrate da giovani donne (+226 unità).

Relativamente più modesto (+218 unità) il contributo al saldo offerto dall’imprenditoria femminile che resta comunque tra i ‘driver’ della tenuta del tessuto imprenditoriale, un raggruppamento con una rilevante incidenza sul
totale delle imprese (23,4% del totale delle imprese attive nel 2017).

 

(Visited 87 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!