Superbonus al 110%, accordo tra gli artigiani della Sardegna e Intesa Sanpaolo

L’accordo per la cessione del credito.

Confartigianato Imprese e Intesa Sanpaolo hanno sottoscritto un accordo che metterà a disposizione delle imprese sarde delle costruzioni soluzioni innovative per gli interventi previsti dai meccanismi del Superbonus 110%.

La partnership offre ai soci del sistema di Confartigianato Imprese in Sardegna, e a tutte le altre realtà isolane dell’edilizia, un pacchetto di soluzioni innovative che rispondono ad un duplice bisogno: sostenerli nella fase di esecuzione dei lavori e rendere liquidi i crediti di imposta acquisiti tramite lo sconto in fattura. In questo modo sarà possibile consentire a tutta la filiera di poter immediatamente disporre della liquidità necessaria anche per aprire i cantieri.

“L’accordo tra Confartigianato e Intesa Sanpaolo – dichiarano il presidente di Confartigianato Sardegna, Antonio Matzutzi, e il Segretario Regionale, Daniele Serra – consente di fornire alle imprese uno strumento importante per applicare la cessione del credito negli interventi per utilizzare il superbonus 110% e gli altri incentivi fiscali legati alle ristrutturazioni edili. Si tratta di un’opportunità in più a sostegno delle esigenze finanziarie delle imprese per accompagnarne la ripresa”.

L’accordo tra l’Associazione Artigiana e la Banca prevede finanziamenti nella forma di “anticipo contratti” finalizzati ad accompagnare le imprese nella gestione degli appalti e nell’esecuzione dei lavori fino al loro completamento, anche grazie al sostegno del Fondo Centrale di Garanzia. Nel caso specifico del Superbonus, il credito maturato pari a 110 sarà liquidato al valore di 100.

(Visited 2.559 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!