Viaggi d’affari: sempre più diffuso il noleggio di jet privati

Per i viaggi di lavoro il noleggio di aerei privati rappresenta una soluzione sempre più apprezzata dalle imprese, soprattutto dall’inizio della crisi sanitaria. Pianificare le trasferte aziendali, infatti, è diventata un’operazione davvero complessa da gestire al giorno d’oggi, in quanto non solo bisogna individuare opzioni in grado di garantire un costo ottimale in base alla qualità del servizio, ma è essenziale trovare modalità per gli spostamenti capaci di fornire i migliori standard di sicurezza contro il rischio contagio.

Il jet privato è in grado di soddisfare al meglio questi requisiti, inoltre si tratta di un servizio il cui prezzo si è ridotto costantemente nel tempo, con tariffe sempre più accessibili e competitive. Questo risultato è stato reso possibile dall’evoluzione tecnologica, con alcuni operatori che mettono a disposizione un connubio perfetto tra sistemi avanzati ed esperienza nella business aviation, per offrire tariffe più convenienti rispetto al passato.

Alla convenienza si aggiungono i numerosi vantaggi garantiti dal servizio di noleggio jet: per chi ha bisogno di spostarsi per motivi legati agli affari, infatti, aspetti come il risparmio di tempo e la produttività sono caratteristiche indispensabili e dal grande valore aggiunto.

Gli aerei privati della business aviation per i viaggi di lavoro

La scelta dell’aeromobile più adatto alle proprie necessità aziendali è legata a diversi fattori, tra cui il numero di passeggeri, il tipo e la quantità di bagagli e di carico da trasportare, la distanza da percorrere e la durata del volo.

In base a questi parametri è possibile optare ad esempio per un Very Light Jet, in grado di ospitare fino a 4 o 5 passeggeri con una capacità di volo fino a circa 3 ore: si tratta di aerei ideali per i voli a corto raggio e l’utilizzo di piccoli aeroporti con piste corte.

Per i voli a medio raggio e i gruppi fino a 6-9 persone, invece, una soluzione appropriata sono i Midsize Jet, aeromobili con un ottimo rapporto tra il prezzo e il comfort, capaci di volare anche per oltre 5 mila chilometri.

Per i voli privati di lungo raggio ci sono gli Ultra Long Range, jet con un’autonomia fino a 14 ore di volo con i quali raggiungere qualsiasi destinazione nel mondo, aerei perfetti per i voli intercontinentali e i gruppi aziendali più numerosi.

Come trovare il jet privato giusto per la trasferta aziendale

Oltre alle categoria indicate, nella business aviation si possono trovare altri tipi di aeromobili, tra cui i Light Jet, i Super Midsize Jet e gli Heavy Jet, con un’offerta che consente agli operatori di fornire soluzioni specifiche per ogni esigenza aziendale.

Scegliere il jet più adatto consente di adeguare l’intero servizio alle necessità del viaggio di lavoro. Al giorno d’oggi, è possibile noleggiare un aereo privato in maniera facile e veloce, basta utilizzare piattaforme dedicate per la prenotazione online del volo, sfruttando procedure semplificate per garantire la massima usabilità e far risparmiare tempo alle aziende.

Inoltre, le compagnie più innovative mettono a disposizione soluzioni flessibili per i pagamenti, accettando anche transazioni in criptovalute oppure con sistemi digitali come Stripe, PayPal, Apple Pay, Google Play e TransferWise.

Nei prossimi anni la business aviation punterà sempre di più sull’innovazione tecnologica, un approccio che in futuro potrebbe garantire un ulteriore potenziamento dei servizi. Il tutto andrà quindi ad aggiungersi agli altri vantaggi legati ai voli privati, rappresentati dall’efficienza, dalla personalizzazione e dalla sicurezza sanitaria, aspetti che determinano per le aziende ricadute positive in termini di produttività e risparmio di tempo.

(Visited 310 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!