Un delfino morto davanti alla terza spiaggia di Golfo Aranci

Il ritrovamento davanti agli scogli della terza spiaggia.

Una buona notizia, nella disgrazia, almeno c’è. La carcassa di delfino, ritrovata questa mattina davanti agli scogli della terza spiaggia di Golfo Aranci, non apparterrebbe alle specie che generalmente animano l’area di Capo Figari.

Dovrebbe trattarsi di un esemplare maschio arrivato da più distante e morto già da diversi giorni, visto l’elevato stato di decomposizione in cui si trova. La carcassa era, infatti, già saponificata. È stata tirata a riva dagli uomini della Guardia costiera di Golfo Aranci, in attesa delle verifiche di rito.

Sembrerebbe essere morto per cause naturali, visto che sul corpo non presenta segni di ferite. Ma, visto lo stato di decomposizione, non si effettuerà nessuna autopsia per capire se la sua fine possa essere causata da un altro caso di plastica killer.

La carcassa potrebbe essere riportata in mare aperto, nelle prossime ore, per far concludere il suo ciclo naturale.

(Visited 812 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!