Golfo Aranci approva il suo piano particolareggiato: recupero degli edifici ed un’area pedonale in centro

Il piano particolareggiato di Golfo Aranci.

Dopo un lungo iter si è finalmente concluso con l’approvazione da parte del Consiglio comunale il procedimento relativo al piano particolareggiato del quartiere cinese di Golfo Aranci.

Il nuovo strumento urbanistico consentirà l’adeguamento degli immobili, tra i più antichi del paese, prevedendo piccoli aumenti volumetrici, realizzazione di sottotetti e un generale miglioramento estetico del patrimonio edilizio.

“Gli obiettivi del Piano particolareggiato, per il quale siamo andati in Consiglio il mese scorso per la conclusione dell’iter di approvazione, sono rimasti la valorizzazione della memoria identitaria e quello di fornire le linee guida per i futuri interventi di recupero, di riqualificazione, di nuova edificazione e soprattutto di prevedere un collante con la nuova piazza La Piccola alla quale il quartiere è infatti adiacente”, dichiara il sindaco Mario Mulas.

“Abbiamo inserito elementi innovativi come un’area pedonale al centro del quartiere con i parcheggi individuati su Corso Sardegna. È un grande traguardo per l’intera comunità che si è dotata di uno strumento volto alla salvaguardia storica e che consente l’adeguamento degli immobili alle nuove necessità”, conclude il delegato all’Urbanistica Mario Chiocca. Il Piano, pubblicato sul sito istituzionale del Comune potrà essere scaricato liberamente.

(Visited 518 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!