Ancora uno yacht in fiamme verso Porto Cervo, 6 a bordo tra cui anche un bambino

L’intervento della Guardia costiera di Golfo Aranci.

Nuova giornata di intenso lavoro da parte degli uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci per tutelare la vita umana in mare. Oggi, sotto il coordinamento della Sala Operativa di Olbia, l’Ufficio Circondariale di Golfo Aranci ha coordinato un nuovo soccorso ad una unità in fiamme davanti Capo Figari. L’unità di 15 metri, bandiera inglese, era in navigazione in direzione Porto Cervo quando uno dei due motori prendeva fuoco con dinamiche ancora da chiarire.

Immediata la richiesta di soccorso a cui rispondeva Golfo Aranci inviando la Motovedetta CP 709, il Gommone GC 147 ed usciva anche il rimorchiatore. I 6 passeggeri a bordo, tra cui un bambino, venivano fatti imbarcare su una unità da diporto in transito, mentre l’incendio veniva prontamente estinto con mezzi di bordo da parte dei due membri di equipaggio.

I 6 passeggeri venivano pertanto sbarcati nel Porto di Golfo Aranci e accolti dagli uomini in divisa bianca. A bordo restavano due membri dell’equipaggio che assistiti dal rimorchiatore degli ormeggiatori e dal battello GC 147 conducevano l’unità presso la banchina di emergenza del Porto di Golfo Aranci per le verifiche tecniche.

(Visited 1.377 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!