La Sardegna punta sulla mobilità elettrica con 574 nuove colonnine di ricarica

L’accordo con Enel X.

Enel X e Regione Sardegna insieme per l’attuazione del Programma di integrazione della mobilità elettrica con le Smart City nel territorio della Regione. Il programma prevede l’installazione di 574 nuove colonnine di ricarica nelle principali aree urbane dell’Isola così da raggiungere oltre 1176 punti nell’isola a favore della sostenibilità ambientale e della transizione energetica.

Grazie a questo protocollo le infrastrutture di ricarica verranno installate in tutte le principali citta sarde: Cagliari, Sassari, Nuoro, Oristano, Olbia, in tutti i Comuni della Città Metropolitana di Cagliari e in altre città costiere come Alghero, Pula, Porto Torres, Stintino, Castelsardo e altri centri interni.

Le infrastrutture di ricarica saranno diversificate per tecnologia e potenza disponibile in fase di ricarica, in particolare verranno rese disponibili sul territorio Sardo 108 Fast per la ricarica ultraveloce e le restanti di tipologia JuicePole da 44kW di potenza in corrente alternata.

Verranno tutte installate a cura e spese di Enel X, con un investimento complessivo di circa 7 milioni di euro, nei luoghi già concordati con le Amministrazioni e la Regione nel rispetto del cronoprogramma stabilito. Al protocollo di intesa potranno aderire anche ulteriori soggetti pubblici e privati interessati a sviluppare e condividere gli obiettivi strategici e le azioni definite dal protocollo stesso: mobilità sostenibile e tutela dell’ambiente con riduzione delle emissioni di CO2 nell’atmosfera.  

(Visited 635 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!