A Porto Rotondo arriva la cucina dei samurai

Il nuovo Fusion Temporary Restaurant a Porto Rotondo.

On Top, l’innovativo progetto di temporary restaurant pensato per tutti gli amanti della buona cucina, gli appassionati di nuove esperienze alla ricerca di eventi unici ma accessibili, di qualità ma non solo per pochi, guarda a Levante e, nella caratteristica Piazzetta del Porto a Porto Rotondo, inaugura il nuovo Fusion Temporary Restaurant: una proposta culinaria in chiave orientale per rispondere al meglio a una tendenza gastronomica sempre più in voga nel Bel Paese con il format di On Top, che vede l’alternarsi di rinomati chef a proporre la propria vision della cucina fusion con menù esclusivi e dedicati.

Fino al 31 agosto sarà il turno dello Chef Cheng An-Hung, del ristorante Da-an cuisine recreation ground di Taipei. Mr. Cheng inizia a studiare la cucina tradizionale giapponese a Ota, Tokyo nel 1989. Dopo anni di pratica nei migliori ristoranti di Taiwan decide di aprire il suo ristorante di cucina Edo.

Una tipologia di cucina antica, che risale all’epoca omonima nel 17esimo secolo e che era quella solitamente preparata per i Samurai. Semplice, ma flessibile, con il passare del tempo, l’evoluzione della società e la diffusione mondiale della cucina giapponese gli chef Edo hanno iniziato a mixare elementi culinari differenti, innalzando il prestigio di questi piatti e trasformandola in quella che è oggi conosciuta e apprezzata come cucina fusion.

(Visited 1.242 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!