Agricoltura sociale, progetto pilota a La Maddalena

Per il progetto stanziati oltre 110 mila euro.

È in pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di La Maddalena la manifestazione di interesse per un progetto di agricoltura sociale dedicato ai disabili e ai soggetti in condizioni di fragilità. L’iniziativa si propone di offrire, non solo un percorso formativo, ma anche un impiego futuro.

Sono invitate a partecipare le associazioni di volontariato e di promozione sociale. Le proposte progettuali dovranno prevedere lo sviluppo di attività agricole, presso un sito individuato dal Comune, e la vendita dei prodotti presso il mercato civico di La Maddalena.

Nel progetto dovranno essere previste la presenza di educatori professionali, periti agro-tecnici e guide ambientali. L’associazione aggiudicataria del bando, inoltre, dovrà identificare un immobile da adibire a Centro diurno dove, oltre a lezioni inerenti la botanica e la piantumazione, saranno svolte attività di socializzazione e di integrazione.

“L’obiettivo– ha dichiarato l’assessore ai Servizi sociali Maria Pia Zonca – è quello di garantire ai destinatari il raggiungimento di adeguati livelli di autonomia sociale e lavorativa”. Il progetto avrà un costo di oltre 110mila euro, finanziati dell’accordo di programma sottoscritto dal Comune di La Maddalena in ambito PLUS.

“Fondamentale – prosegue l’assessore Zonca – sarà anche il coinvolgimento delle figure sanitarie e socio-sanitarie operanti nei Centri di Salute Mentale e nell’ambito delle dipendenze, oltre al lavoro di rete con i servizi socio-assistenziali e socio sanitari”. Il progetto consentirà, inoltre, di recuperare dal degrado alcuni terreni di proprietà comunale che verranno così utilizzati per la produzione di ortaggi, di fiori e piante

(Visited 186 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!