Troppi turisti a La Maddalena, appello al presidente Mattarella in vacanza

La nota inviata al presidente Mattarella durante la sua vacanza.

“Su alcuni siti sensibili delle isole maddalenine insiste, come Lei avrà avuto modo di constatare lo scorso anno, una eccessiva pressione antropica estiva non regolamentata che rischia di pregiudicare nel medio/lungo periodo le caratteristiche ambientali degli stessi siti insulari”.

La nota è stata inviata al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, approfittando della sua vacanza sull’isola, dallo stesso gruppo che aveva sollevato la questione nei mesi scorsi, guidati da Marco Leoni. Gli scriventi sottolineano la necessità di regolamentare i flussi turistici sull’isola.

“Il Ministro dell’Ambiente è stato invitato, per questa ragione, ad effettuare un sopralluogo istituzionale presso le isole del Parco nazionale dell’arcipelago di La Maddalena (in particolare Budelli, Caprera e Mortorio) e a riflettere sulla necessità di adottare, insieme a tutto l’Ente parco in indirizzo, provvedimenti finalizzati alla salvaguardia dei posidonieti a rischio regressione e degli arenili a rischio impoverimento, anche nelle more dell’approvazione degli strumenti di pianificazione previsti dalla legge quadro sulle aree protette”, scrivono.

Insieme alla lettera vengono allegate le due note contenenti la proposta di ridifinizione delle presenze per la prossima stagione estiva. Quella del 2020.

(Visited 5.636 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!