Dai banchetti al comitato, a La Maddalena nasce il movimento per la difesa della salute

Una migliore organizzazione per battersi in maniera più efficace.

Sono passate oramai cinque settimane dall’inizio dell’occupazione del presidio ospedaliero di La Maddalena e la protesta non accenna a placarsi.

Nonostante la visita dell’assessore regionale alla sanità Luigi Arru – con le relative rassicurazioni –  e la manifestazione del 25 ottobre scorso a Cagliari, il Comitato cittadino continua nella protesta a oltranza in attesa che gli impegni presi vengano mantenuti.

Nel frattempo lo stesso Comitato –  che ha ricevuto anche la visita del deputato grillino Nardo Marino e del Vescovo Sebastiano Sanguinetti –  ha annunciato di voler organizzare al meglio il movimento strutturandosi con statuto e incarichi: il tutto con lo scopo di garantire il regolare svolgimento delle proprie attività e battersi in maniera ancora più efficace per la difesa del diritto alla salute.

(Visited 221 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!