Un poeta di La Maddalena vince il concorso in lingua sarda: la dedica a De Andrè

La 14°edizione del concorso a Berchidda.

Al primo posto si classifica Pier Giuseppe Branca di Sassari, con la poesia “Sa domo e su laore indeoradu”, nella 14° edizione del Premio di Poesia in lingua sarda, dedicato al letterato berchiddese Pietro Casu.

Al secondo posto si sono classificati Domenico Battaglia di La Maddalena con la lirica “Ammentu” e Rachel Falchi di Sassari con Su caminu de s’ojada. Al terzo Claudia Crabuzza cantautrice di Alghero con la lirica “Te’n sès anat en vol”.

L’ultimo concerto di Fabrizio De André rivive nel ricordo appassionato di Domenico Battaglia. E’ una poesia descrittiva, con i suoi versi liberi in maddalenino che ci restituiscono una immagine del grande cantautore genovese.

La giuria ha consegnato un riconoscimento speciale ad Anna Maria Puggioni, cantautrice folk di Berchidda, che vive a Tempio per la salvaguardia del canto, della lingua e della poesia sarda.

Per quanto riguarda i temi trattati continuano a prevalere i sentimenti del rimpianto e della nostalgia per il tempo passato. Alcune liriche celebrano persone scomparse. Alcuni autori manifestano il loro disagio nei confronti di un mondo dominato dall’edonismo e dalla superficialità.

Il concorso di poesia è stato organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Berchidda, con la collaborazione dell’Associazione degli eredi dello scrittore. La manifestazione di premiazione è stata fatta a Berchidda il 24 aprile presso il Teatro Santa Croce, in piazza del Popolo.

(Visited 641 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!