Nuovi fondi a La Maddalena per abbattere i costi del traghetto

La Maddalena

La risposta del sindaco di La Maddalena.

Le isole minori sperano nei fondi per abbattere il costo del traghetto e garantire la mobilità dei residenti. Tra questi c’è il comune gallurese La Maddalena, che ha acceso le speranze per l’interessamento della Regione, non senza alcune preoccupazioni.

Questa l’opinione del primo cittadino Fabio Lai, che ha commentato la decisione dell’assessore dei Trasporti, Giorgio Todde di stanziare 900mila euro a Carloforte e La Maddalena, entrambe isole su un’isola, ma diverse tra loro.

“Sicuramente la sensibilità dell’assessorato su questo tema fa ben sperare – dichiara il sindaco Fabio Lai -. La naturale situazione di disagio delle isole minori può essere superata solo tramite il confronto con i territori ed allocando le risorse in maniera responsabile. Ogni territorio ha le sue peculiarità derivanti da morfologia territoriale e condimeteo di zona. Per questo sono particolarmente preoccupato dalla mancata previsione dell’obbligo di garantire il servizio tramite traghetti di tipo bidirezionale munita cioè di due ponti di comando e di due sistemi di propulsione e di governo autonomi per i due sensi di moto. Se dovesse presentarsi in vettore senza queste caratteristiche sarebbe un passo indietro di mezzo secolo”.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura