La Maddalena come un set cinematografico per il raduno dei giovani filmmaker

Il raduno dei giovani filmmaker.

L’Arcipelago di La Maddalena, perla del Mediterraneo, diventa per una settimana (dal 19 settembre al 26 settembre), una vera e propria “isola del cinema”. Infatti, tra Caprera e il centro storico, farà tappa il più grande raduno di giovani filmmaker del mondo: Cinemadamare e il suo travelling campus.

I giovani cineasti, muniti di attrezzature digitali, trasformeranno La Maddalena in un immenso set a cielo aperto, sia per realizzare delle clip, promozionali sul territorio, sia per raccontare storie attraverso short movies.

Grazie all’accoglienza del Comune di La Maddalena e dell’Ente Parco Nazionale, che hanno intuito l’unicità del format di Cinemadamare, sarà possibile anche far convergere questa esperienza con il prestigioso Premio Solinas, che a La Maddalena svolge le sue attività nello stesso periodo.

Si tratta di una collaborazione che ha come obiettivo quello di consentire ai filmmaker di Cinemadamare di poter presentare le proprie sceneggiature ai qualificati professionisti per la scrittura per il cinema e per l’audiovisivo.

Dunque, i giovani registi sono pronti a raccontare con la loro sensibilità artistica, gli splendidi paesaggi dell’arcipelago e a diffondere i loro film, realizzati sul territorio, durante la settimana di produzione, in tutto il mondo.

Infatti, questa grande manifestazione di cinema è organizzata in partnership con 32 Università e Scuole di Cinema, dalla Stockholm Filmskola di Stoccolma al Santa Monica College di Los Angeles; dalla migliore scuola di Mosca a quella di Città del Capo, dall’Università di Barcellona a quella di Jakarta e altre.

(Visited 742 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!