I cinque anni del sindaco di La Maddalena Montella, il bilancio del suo mandato

Il bilancio del sindaco di La Maddalena.

Un mandato che si conclude serenamente. È quello del sindaco de La Maddalena Luca Montella, che lascia la città con tanti progetti realizzati.

“In cinque anni del mio mandato la qualità del territorio è notevolmente migliorata – ha detto il primo cittadino uscente – una cittadina più pulita, più ordinata e più vicina al cittadino.

Tanti infatti i progetti per riqualificare La Maddalena, con molti investimenti nell’urbanistica. I più importanti realizzati dalla Giunta sono l’elaborazione e approvazione del Pul, in corso con il Parco de La Maddalena e i lavori per riqualificare il lungomare e il centro, con il piano particolareggiato e quello per prevenire il rischio idrogeologico.

Tanto in città c’è da fare e anche ciò che va oltre le diligenze di un primo cittadino, come ad esempio sbrogliare la macchina amministrativa e la questione della sanità locale. “Penso di aver amministrato bene la mia città – ha detto il sindaco -, purtroppo però come sappiamo bene la burocrazia richiede dei tempi abbastanza lunghi per realizzare i progetti, a causa anche delle numerose normative che rallentano tutto”.

Poi c’è la delicata questione dell’ospedale de La Maddalena. “Ci siamo mobilitati a lungo con la Regione – precisa Montella -, anche perché siamo un’isola minore di 10mila abitanti e la mia speranza è che anche la prossima amministrazione comunale possa sollecitare la Regione in questo senso”.

Proseguirà il suo lavoro di avvocato nel suo studio de La Maddalena, professione molto amata dal sindaco uscente. “Mi piace stare vicino alle persone, come ho fatto anche in veste di primo cittadino e continuerò a farlo anche come avvocato”, conclude.

(Visited 461 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!