Il vecchio ospedale Giuseppe Garibaldi di La Maddalena sarà ristrutturato

L’ex ospedale di La Maddalena.

L’ex ospedale Giuseppe Garibaldi di La Maddalena sarà ristrutturato. Il palazzetto è stato inserito tra gli interventi urgenti da riqualificare nel triennio 2022-2024, viste le condizioni di degrado in cui versa. Per il recupero dell’edificio è stato ipotizzato un progetto dall’importo di 480 mila euro.

L’idea è, per via della sua posizione, di rimetterlo in funzione per l’accoglienza sia nel campo delle attività sociali che relativamente alla realizzazione di alloggi temporanei di supporto agli operatori sanitari e medici del Paolo Merlo. L'”ospedaletto” caduto in rovina risale al 1907, costruito per celebrare il centenario della nascita dell’Eroe dei due Mondi e si tratta del primo vero ospedale dell’isola. A La Maddalena, infatti, precedentemente esisteva un piccolo presidio militare, uno dei pochi in Sardegna.

A volere l’ospedale Giuseppe Garibaldi fu Donna Costanza, la moglie del generale Ricciotti, la quale aveva raccolto dei fondi e per il reclutare i volontari. Il presidio fu inaugurato nel novembre del 1907 e curava tutti, ricchi e poveri, della comunità maddalenina. L’attività dell’istituto sanitario fu portata avanti per trent’anni, rischiando più volte la chiusura per mancanza di fondi, che venivano alimentati dalle donazioni della popolazione. Il Giuseppe Garibaldi chiuse i battenti nel 1941, dopo la morte di Donna Costanza.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura