Il progetto per salvare le dune dell’arcipelago di La Maddalena

Il progetto nell’arcipelago.

Le dune delle spiagge dell’arcipelago de La Maddalena saranno salvaguardate. Nell’ambito dei Progetti Clima proposti e finanziati dal Ministero dell’ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ha avuto inizio il progetto di fattibilità tecnica ed economica.

Il progetto convolgerà le dune di Cala di Roto sull’isola di Budelli; CalaMaiore – Monti d’Arena e Abbatoggia sull’Isola di La Maddalena, Cala Portese e Cala Andreani sull’isola di Caprera.

Ora, grazie ad un finanziamento, l’ente del Parco realizzerà degli interventi di valorizzazione ambientale. I lavori, sono mirati al contenimento dei fenomeni di degrado e di perdita del paesaggio dunale dell’Arcipelago, saranno anche caratterizzati da percorsi circoscritti per i visitatori.

Per salvaguardare le dune si utilizzeranno materiali a basso impatto e sostenibili, sia per la tipologia, sia per gli effetti sull’ambiente e l’ausilio di moderne tecniche di ingegneria naturalistica.

“Il nostro Parco ha già realizzato nel corso degli anni una serie di interventi di salvaguardia e riqualificazione delle dune costiere nelle località dell’Arcipelago dove gli impatti antropici – fa sapere il Parco Nazionale de La Maddalena – specie nella stagione estiva, determinano importanti fenomeni di alterazione dell’ambiente”.

(Visited 453 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!