La Regione risponde alla ministra Grillo sul punto nascita di La Maddalena: “Si contraddice”

La replica della Regione alla ministra Grillo.

“La Ministra evidentemente non è stata informata dai suoi uffici, con i quali sono già in corso interlocuzioni operative per la definizione del piano investimenti”. Così la Regione replica alla titolare del Dicastero della Salute, Giulia Grillo, in merito alla spesa dei fondi per la rete ospedaliera dell’isola.

L’amministrazione regionale ribadisce: “Nessuna disattenzione quindi da parte della Regione che dopo l’approvazione della rete ospedaliera, condizione necessaria per poter accedere agli investimenti governativi, ha avviato le interlocuzioni con il ministero. La stessa rete ospedaliera ha previsto gli interventi prioritari nella costruzione dei nuovi ospedali di Alghero e del Sulcis Iglesiente oltre al completamento degli interventi strutturali già avviati relativi agli ospedali di Sassari, Nuoro e Cagliari”.

Sui punti nascita la Regione precisa: “La stessa Ministra continua a contraddirsi: se in Sicilia il Governo ha emanato un atto formale durissimo, in Sardegna non è mai stata chiara sulla possibilità di deroga. La Ministra sembra inoltre dimenticare che esistono, poiché sono stati espressamente definiti e attivati, adeguati percorsi nascite, in attesa del suo pronunciamento sulla deroga”.

(Visited 1.349 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!