Dalle Usca al pronto soccorso, nuove risorse contro il Covid a La Maddalena

Le richieste di La Maddalena alla Regione.

Si è svolta stamattina una riunione in video conferenza fra il sindaco Fabio Lai e l’assessore alla sanità Mario Nieddu, presente all’incontro anche l’onorevole Dario Giagoni.

In questa prima fase emergenziale a causa del coronavirus le prime richieste del sindaco sono state quelle di potenziare il servizio Usca. Una proposta accolta positivamente dall’assessore il quale cercherà di risolvere il problema nel minor tempo possibile.


Il primo cittadino di La Maddalena ha chiesto anche di potenziare il pronto soccorso definendo questa priorità una “circostanza dirimette e nodale al fine di affrontare situazioni di emergenza e urgenza clinica e assistenziale”. L’assessorato regionale ha portato a conoscenza del fatto che è stato indetto un bando per l’assunzione di personale sanitario con la previsione che, in base alla graduatoria, i vincitori saranno obbligati a scegliere una delle destinazioni ospedaliere elencate fra le quali c’è anche il Paolo Merlo.

“Valuto positivamente questo primo incontro – afferma il sindaco – ne seguiranno sicuramente altri. Sappiamo bene che il problema del Merlo è molto più complesso. In questo momento cercare di potenziare il pronto soccorso e la medicina è una priorità”.

(Visited 290 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!