Asfalti, marciapiedi e punti luce: le strade di Loiri Porto San Paolo si rinnovano

I lavori del Comune di Loiri Porto San Paolo.

Nuovi asfalti, marciapiedi, punti luce a basso consumo nelle borgate di Loiri Porto San Paolo. Nel bilancio comunale stanziate le risorse per nuovi interventi di urbanizzazione a Tiriddò, Aldia Bianca, Azzanì, Montelittu. 200mila euro per asfaltare le strade.

Il Comune di Loiri Porto San Paolo destina una quota del bilancio alle opere di urbanizzazione nelle borgate prosegue nel completamento degli interventi avviati lo scorso anno.

Cinquanta mila euro sono destinati al rifacimento dei marciapiedi in via Pietro Nenni, a Porto San Paolo. Nel borgo sul mare, sempre in via Nenni, l’amministrazione di Francesco Lai ha ultimato un importante intervento a metà tra l’estetica, il risparmio e l’ecosostenibilità: sfruttando un finanziamento statale per l’efficientamento energetico, 34 vecchi pali dell’illuminazione, architettonicamente fuori moda e con luci ad alto consumo, sono stati sostituiti con altri esteticamente in armonia con la linea del borgo e con led a basso consumo.

Settanta mila euro finanzieranno l’illuminazione pubblica, fino a oggi assente, in via Tiziano (lo scorso anno completamente asfaltata), a Porto San Paolo, e in un intero quartiere di Montelittu, recentemente edificato. Stanziate le risorse anche per la realizzazione marciapiedi mancanti sulla strada principale di Trudda e La Castagna e per un tratto di collettore fognario sempre a Trudda. Duecentomila euro sono destinati a rifare gli asfalti di molte strade comunali dell’intero territorio.

Completati invece gli interventi di bitumazione nelle strade all’interno della borgata di Tiriddò e Porto Taverna Sud e realizzate le opere di urbanizzazione sempre a Porto Taverna Sud.

E’ stato ultimato in questi giorni il nuovo ingresso di Porto Taverna sud: è in corso l’ultimazione della pavimentazione che si aggiungerà all’illuminazione di viale Porto Taverna e dell’ingresso sud della spiaggia.

Nelle prossime settimane sarà la volta dei lavori in via La Cera, ad Azzanì. Tra il 2018 e il 2019, grazie a un finanziamento regionale di 400mila euro era stato realizzato il nuovo ponte. In queste settimane gli operai stanno finendo di asfaltare la strada ad esso collegata che diventerà una vera e propria circonvallazione del paese.

“In campagna elettorale ci eravamo impegnati a riqualificare anche le borgate – spiega il sindaco Francesco Lai a nome dell’amministrazione -. E infatti, dopo i primi due anni, abbiamo concentrato risorse e sforzi per le opere di urbanizzazione di Tiriddò, La Castagna, Montelittu, abbiamo riqualificato il centro culturale di Enas e il prossimo anno faremo i parcheggi.  Un lavoro impegnativo vista la complessità del territorio, e il particolare periodo che stiamo vivendo, ma che punta ad avere un occhio di riguardo per tutti e a dare dignità a ogni borgata del nostro comune”.

(Visited 389 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!