Altri casi di coronavirus nelle scuole di Olbia, cresce la lista delle classi chiuse

Casi in altri tre istituti di Olbia.

Cresce la preoccupazione nelle scuole di Olbia, costrette a chiudere alcune classi per la presenza di casi positivi al coronavirus. I primi istituti erano stati il Panedda e il Deffenu, che subito dopo aver riscontrato la presenza di positivi, hanno subito messo in quarantena le classi interessate e attivato la didattica a distanza. Gli studenti dovranno quindi sottoporsi al tampone per essere certi che al ritorno in classe non siano stati contagiati.

In questi giorni la lista si allunga con un caso all’Agrario, un caso sospetto al liceo linguistico Gramsci. Anche in questi casi, come in quelli precedenti sono stati attivati tutti i protocolli. La didattica in presenza per ora resiste nella maggior parte delle classi, ma il rischio di uno stop più ampio è concreto, soprattutto nel caso venisse contagiato un insegnate lavora in più classi della scuola.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura