Cancellato il volo per Olbia, ai passeggeri spettano 250 euro

Il rimborso ai passeggeri del volo Milano-Olbia.

Nella giornata di ieri, lunedì 24 giugno, numerosi passeggeri sono stati colpiti dall’annullamento dei voli EasyJet tra Milano e Olbia, generando disagio e frustrazione tra coloro che avevano pianificato i propri spostamenti. In particolare, i voli interessati sono stati l’EJU3587 con partenza alle ore 11:40 da Milano e l’EJU3588 con partenza alle ore 13:45 da Olbia.

In merito alle cancellazioni dei voli, secondo quanto analizzato da ItaliaRimborso, ai passeggeri spetta la compensazione pecuniaria di 250 euro a persona, in conformità con il Regolamento Europeo 261/2004. Questo regolamento stabilisce i diritti dei passeggeri aerei in caso di cancellazioni di voli e ritardi significativi, fornendo una serie di garanzie volte a compensare i disagi subiti.

È importante che i passeggeri interessati siano consapevoli dei loro diritti e facciano valere le proprie richieste di compensazione attraverso i canali appropriati. ItaliaRimborso, attraverso il sito web www.italiarimborso.it, è una delle risorse che possono aiutare i passeggeri a comprendere i propri diritti e a ottenere il rimborso a cui hanno diritto in situazioni simili.

Le cancellazioni dei voli tra Milano e Olbia avvenute ieri hanno causato notevoli inconvenienti ai passeggeri interessati. È importante che essi siano consapevoli dei loro diritti e agiscano di conseguenza per ottenere la compensazione a cui hanno diritto.

Condividi l'articolo