Il triste destino di Christian Buehler, il tedesco innamorato di Murta Maria

L’ultimo saluto a Christian Robert Buehler.

Toccò la terra di Sardegna 23 anni fa rimanendone folgorato. Quest’isola selvaggia e ventosa sarebbe stata la sua casa. Lo decise immediatamente. Lui, tedesco tutto d’un pezzo. Riflessivo e taciturno. Con dentro un’infinita voglia di libertà. Mastro falegname di grandi qualità. Capace di realizzare opere d’arte uniche trattando il legno con la naturalezza di chi sa il fatto suo. E poi la passione inarrestabile per la moto. Quel senso di libertà da assaporare sui tortuosi tornanti di Sardegna. Quelle strade impervie e arrovellate dove scoprire ogni momento angoli da sogno.

All’inizio veniva nell’isola fuori stagione, ma 10 anni fa l’amore per questo lembo di mondo così diverso dalla sua Germania trova il suo suggello con l’acquisto della casa a Murta Maria con la vista su Tavolara ad impreziosire le serate dopo il lavoro. Che nel frattempo era diventato un motonoleggio: MotoParadiso5. Aveva trovato definitivamente la sua dimensione. Che raggiungeva il suo massimo in sella alla sua moto. Il destino purtroppo era dietro l’angolo. Su quella moto. Simbolo della sua libertà.

Chi vorrà potrà dare l’ultimo saluto a Christian Robert Buehler lunedì 3 agosto dalle 10 alle 10.45 presso il Cimitero Nuovo.

(Visited 3.257 times, 2 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!