Da Città Mercato al Conad, la storia del primo centro commerciale di Olbia

Quando l’Auchan di Olbia era Città Mercato.

E’ stato il primo centro commerciale di Olbia che ha portato la grande distribuzione in città. Siamo all’esordio degli anni ’90 e l’avvento di Città Mercato porta per la prima volta a Olbia due innovazioni in una: una catena di negozi di brand nazionali e multinazionali e il concetto di ipermercato sconosciuto in città.

Si torna indietro nel 1993 , quando Città Mercato, catena del Gruppo Rinascente, viene inaugurato a Olbia, mettendo anche fine alla noia dei pomeriggi freddi e piovosi passati in casa. Un supermercato all’interno di una galleria di 40 negozi disposta su due piani. All’interno del centro commerciale erano già presenti marchi internazionali come: McDonalds (allora Burghy), Bata, Cisalfa. Non mancava la sala giochi e punti ristorazione.

Citta Mercato, oggi Auchan e tra poco Conad, sorge in una posizione favorevole, grazie alla presenza dell’aeroporto di Olbia e insieme ad esso ha determinato la fine dell’isolamento del quartiere di Poltu Quadu, che oggi ha un porto turistico privato, una chiesa ristrutturata e una scuola.

Dal 2000 la gestione passa alla catena francese Auchan e nel 2006 partono i lavori di ampliamento del centro commerciale, ormai divenuto obsoleto in una città che in un decennio ha raddoppiato il numero degli abitanti. Arrivano così altri grandi marchi internazionali come Stradivarius, Bershka, Zara, Desigual e Old Wild West; nazionali come Unieuro, Camomilla, Kiko, Tezenis, Yamamay e tanti altri.

Nel 2018 L’Auchan non è il solo centro commerciale in zona Poltu Quadu: l’estate scorsa è stato inaugurato il polo commerciale di via degli Astronauti: ancora una catena di negozi della grande distribuzione come Lidl, Euronics, Decathlon, ai quali questa estate saranno aggiunti alcuni punti ristorazione come Doppio Malto.

La nascita di Città Mercato ha sdoganato il concetto di grande distribuzione anche a Olbia. Infatti, in città, dopo la nascita di questo, ne sono nati altri due con la stessa struttura: Il centro commerciale Gallura e l’Iperstanda (oggi Conad). Anche il fratello maggiore diventerà presto un Conad e si discute di un ulteriore ampliamento delle cubature con altri negozi.

(Visited 4.403 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!