Da piazza Mercato alle palestre: “Nizzi dimentica i servizi per i cittadini”

L’attacco dei consiglieri comunali dei 5 Stelle.

“Ultimamente l’attività politica di questa amministrazione e del sindaco in primis pare sia più incentrata sugli eventi e le inaugurazioni trionfali e poco o niente sul cittadino comune che si vede privato dei servizi più vari”. Attacca duro il consigliere comunale dei 5 Stelle Roberto Ferinaio. Lo spunto è la situazione delle scuola civica di musica di Olbia, le cui attività sono ferme dopo le iscrizioni e il saldo delle quote a giugno 2019. Una conseguenza della modifica del regolamento della scuola, che ha posto, tra le altre novità, un limite all’età del direttore.

Ma sono diversi i nervi scoperti secondo l’esponente grillino: dalla completa fruibilità delle palestre comunali, ai servizi igienici del parco, alle piazze del centro come Piazza Mercato che da dieci anni è una incompiuta costata già 6 milioni di euro.

“Sono tutti i temi per i quali abbiamo espressamente richiesto spiegazioni in consiglio che non arrivano mai – prosegue il ragionamento la consigliera Maria Teresa Piccinnu -. Riteniamo che il cittadino debba essere posto al centro dell’agenda politica e che debba avere le dovute risposte alle proprie esigenze”.

E tornando a parlare della situazione della scuola civica di musica aggiunge: “In questo ennesimo episodio di inefficienza a subire particolare pregiudizio sono i nostri giovani che sono sempre più disillusi e confinati vivere la città come spettatori e non come parte attiva, e questa riteniamo sia una diretta conseguenza delle scelte politiche di questa amministrazione”.

(Visited 567 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!