Controlli per il weekend di Pasqua, raddoppiati gli agenti a Olbia: “State a casa”

I controlli in programma a Olbia.

“State a casa, se si è asintomatici si possono mettere in pericolo le altre persone”. Questo l’accorato appello del sindaco di Olbia Settimo Nizzi. Un invito al senso di responsabilità dei propri concittadini a non rovinare il lavoro fatto fino ad ora che acquisisce ancora più vigore durante i giorni di Pasqua e Pasquetta.

E per i più testardi le forze messe in campo per eseguire i controlli nel lungo weekend pasquale saranno notevoli. Lo schieramento degli agenti di polizia locale sarà più che raddoppiato, così come quello delle altre forze di polizia. “Esorto a rimandare la festa in famiglia oltre che le scampagnate – spiega Nizzi –. La festa la faremo in altre occasioni. Così come la gita con gli amici. Si rischia una bella multa ed una denuncia per un qualcosa che non è assolutamente indispensabile”.

(Visited 645 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!