Tenta di adescare una minorenne online, nei guai un 50enne di Olbia

violentata Gallura

L’operazione della polizia di Olbia.

Dopo la denuncia di un 30enne trovato con migliaia di immagini pedopornografiche la polizia del commissariato di ha segnalato all’autorità giudiziaria un 50enne di Olbia, resosi responsabile di adescamento di minore a scopo sessuale.

L’attività, posta in essere in concerto con la Procura della Repubblica di Tempio Pausania, ha permesso, a seguito di una perquisizione domiciliare, di sequestrare diversi supporti informatici il cui contenuto è riconducibile al reato contestato.

Condividi l'articolo
Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura